IL XVII DOSSIER SULLA IMMIGRAZIONE
DELLA CARITAS


La presenza degli immigrati in Italia  rappresenta una risorsa
che il governo della Nazione non sembra considerare 

E’ giusto chiedere agli amici italiani che ci hanno accolto di valorizzare la presenza degli immigrati e le loro virtualità positive, perché di questo ha bisogno il paese. Siamo tutti in una stessa barca e vogliamo adoperarci con voi per arrivare in porto: perciò non vogliamo essere né disprezzati e neppure emarginati, ma chiediamo di lavorare insieme per il bene dell’Italia”. così si è espresso    Otto Bitjoka, imprenditore  e Promotore degli Stati Generali dell’immigrazione in Italia   nonchè Presidente della "Fondazione Ethnoland" . durante  la presentazione del XVII Dossier Statistico sulla Immigrazione 2007 promosso dalla Caritas e dalla Fondazione Migrantes
Ma l'appello rivolto  a una platea gremita di persone di tutte le età che non hanno voluto mancare a quello che oramai da anni risulta essere un  immancabile  appuntamento per fotografare lo "status"  del confronto interculturale nella nazione, non ha trovato nessun rappresentante istituzionale disposto ad accoglierlo. Nè un sindaco, nè un deputato, nè un consigliere municipale hanno, infatti, onorato l'appuntamento.  Assente speciale il ministro agli Interni On.le Giuliano Amato,   trattenuto a Palazzo Chigi dalla conferenza del governo sulla sicurezza e atteso fino all'ultimo istante dagli organizzatori,che ne avevano previsto la partecipazione e che, tra l'imbarazzo generale, non hanno mancato di ricordare   l’impegno profuso nella costruzione ed elaborazione della
Carta dei valori della cittadinanza e dell’integrazione, quale "frutto di un ampio e significativo lavoro di coinvolgimento e confronto" .

 

HOME VOLONTARIATO | HOME OIKOS | HOME INFORMAGIOVANI

 
 

   Copyright © 2000 Associazione Oikos