Spinaceto - Volontari dell'OIKOS scoprono piantagione di Marijuana nel parco campagna


 


Era da qualche tempo che i volontari dell’associazione Oikos avevano notato strani movimenti in un’area del Parco Campagna di Spinaceto e, per due volte, il Nucleo Decoro Urbano del Comune di Roma era intervenuto per far rimuovere persone che avevano piantato tende nelle vicinanze. Stamane, un forte odore di urea (un fertilizzante usato in agricoltura) proveniente dall’interno di un boschetto, ha spinto i volontari a scoprirne l’origine e, procedendo all’interno di una fitta macchia, scoprivano uno schermo di rami secchi dietro al quale c’era una radura con circa 50 piante di Marijuana pronte al raccolto.   “Sono anni che chiediamo al Servizio Giardini interventi di protezione per quel bosco “ – afferma Enzo Minissi, presidente dell’Oikos-“ Da circa vent’ anni vi abbiamo scoperto, in un’area ristretta, una popolazione di Sternbergia lutea, una pianta praticamente estinta nell’Agro Romano al punto di spingere la Regione Lazio a mettere l’area sotto tutela integrale. Che addirittura diventi terreno per una piantagione ci pare eccessivo.”

“L’area della piantagione è inserita in un Punto Verde Qualità di quelli coinvolti nel recente scandalo che ha portato all’arresto di due funzionari comunali”- commenta Alfonso D’Ippolito segretario dell’Oikos-“ Meno male che i gestori del ‘Punto’  dovrebbero ‘preservare l’area dal degrado e garantirne la fruibilità ai cittadini’. Più fruibilità di così !” .

Comunque, secondo i responsabili dell’associazione, l’episodio dimostra ancora una volta come sia importante il ruolo dei volontari nella gestione e controllo del verde pubblico e per questo si augurano che in futuro, le amministrazioni comunali si impegnino seriamente per la loro valorizzazione e coordinamento. In quest’ottica l’Oikos sottolinea come la scoperta di oggi sia anche il frutto di un buon coordinamento con il Nucleo Decoro Urbano della Polizia di Roma Capitale, che ha garantito con rapidità ed efficacia gli interventi di prevenzione antecedenti all’episodio e, soprattutto, facendo percepire ai volontari di essere protetti e sostenuti da personale di polizia affidabile e motivato.      

 

BACK | HOME VOLONTARIATO | HOME OIKOS | HOME INFORMAGIOVANI

   
 

   Copyright © 2000 Associazione Oikos