CASA DI ACCOGLIENZA

''SALIM''    

 

VOLONTARIATO A MEDIO TERMINE IN KENYA

 

La casa di accoglienza "Salim" è situata nel villaggio di Chitsanze, nel distretto di Kwale a 45 km da Mombasa. La struttura  è stata inaugurata nel mese dicembre del 2014 e  attualmente ospita due bambini di circa 3 anni oltre a garantire un pasto giornaliero ad altri bambini del villaggio, che vivono in condizioni disagiate.
 

Il progetto  "Casa di accoglienza Salim" ha preso vita dalla iniziativa di Jessica Donadio, una volontaria OIKOS che dopo la sua prima esperienza in Kenya  nel 2012 a soli 21 anni, ha deciso di dare un contributo più duraturo in una zona svantaggiata della nazione africana.

"Quello di partire per il Kenya in quel lontano 2012 fu la scelta migliore della mia vita  " ha scritto Jessica qualche mese fa.

E Jessica  con il contributo di generose donazioni, ma soprattutto con   il suo impegno e la sua tenacia ha messo insieme le risorse per costruire un piccolo-grande progetto: con non più di  7.000,00 euro ha aperto una casa di accoglienza per minori orfani e abbandonati che offre a un territorio degradato la speranza verso nuove prospettive. 

C'è, tuttavia,  ancora molto da fare a Salim . Bisogna  completare i lavori  dei servizi igienici, la pavimentazione, la controsoffittatura e i dormitori.

E' prevista la realizzazione, negli spazi verdi, anche di piccoli orti per la coltivazione di frutta e di verdure.    Ma sarà anche necessario acquistare il materiale di cui hanno bisogno gli ospiti della struttura nella loro vita quotidiana (materiale per la cucina, per l'ufficio, per l'infermeria e per i dormitori etc).


 


ATTIVITA' DI VOLONTARIATO

INFORMAZIONI GENERALI :

"Salim" ha anche bisogno di una attività di volontariato che non cerchi di modificare lo stato delle cose, ma intenda contribuire a migliorare la qualità della vita dei minori e della comunità locale. Va tenuto presente che la differenza tra Italia e Africa è enorme.
Per questo c'è bisogno di rispetto e di elasticità.    Il volontario deve aiutare in casa e nella coltivazione e cura dei terreni adiacenti.  
C'è bisogno di tutto e c'è spazio per tutto (dall'aiuto in cucina alla spesa quotidiana o anche altro).  

I volontari possono, inoltre, organizzare attività didattiche, aiutando i minori nei compiti scolastici. Devono occuparsi del quotidiano rifornimento idrico e, se ne hanno competenza, possono fare medicazioni ai bambini e occuparsi del loro stato di salute,  
Occorre tener presente che la realtà in cui si è chiamati a collaborare  è di forte impatto emotivo e che bisgna condividere il contesto in cui si vive,  animati dai principi di solidarietà, di reciproco scambio e di rispetto della cultura locale. .

A "Salim" è proibito l'uso di droghe e di bevande alcoliche.

Per la permanenza a Salim non sono richieste  vaccinazioni obbligatorie.  E' consigliato, tuttavia,  l'uso di zanzariere e di repellenti contro le zanzare. 

VITTO E ALLOGGIO

 I volontari saranno ospitati in stanze multiple (da 2 a 4 posti) dotate di bagno
 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE E CONTRIBUTI

La quota di partecipazione è di 130,00 euro include la quota associativa annuale di adesione alla associazione OIKOS ed è necessaria per affrontare tutte le spese amministrative, assicurative dell'attività nonchè tutti gli oneri connessi con la preparazione del progetto.
Il contributo per le spese di gestione del progetto comprensivo di vitto e alloggio e di una piccola quota per lo sviluppo della comunità locale, va versato direttamente sul posto al coordinatore del progetto ed ha un importo di 300,00 euro al mese  Il contributo comprende anche le utenze (gas e corrente elettrica). Un contributo supplettivo di 40,00 euro è richiesto a chi ha bisogno del  transfer da e verso l'aeroporto di Mombasa.
I costi e l'organizzazione del viaggio di andata e ritorno sono a carico del volontario  cosi come il costo del visto di ingresso ed eventuali vaccinazioni. il visto di ingresso per il Kenya può essere richiesto online oppure alla Ambasciata del Kenya  che ha sede a Roma in via Luca Gaurico. . 

Per maggiori informazioni sulle modalità di rilascio dei visti si può consultare la pagina www.volontariato/progettivolontariato/vistivaccini.htm

DONAZIONI

Si può sostenere l'attività di Salim anche con donazioni in denaro.  i costi altissimi di spedizione scoraggiano l'invio di qualsiasi materiale dall'Italia.   Donazioni e varsamenti in denaro,   che possono essere dedotte dal reddito individuale o d'impresa ai sensi delle vigenti disposizioni fiscali,  vanno inviati  alla associazione OIKOS utilizzando le seguenti coordinate: Nome della banca: Monte dei Paschi di Siena Ag 15; via della Musica 2, 00143 Roma codice (ABI): U-01030  codice (CAB): 03215 Numero di conto: 14042.46 Titolare del conto: Associazione OIKOS Code IBAN:  IT  10  I 01030  03215  000001404246   BIC SWIFT: PASCITM1R15 oppure sul ccp 81765000 intestato alla associazione culturale OIKOS ONLUS con causale " Contributo attività Salim - Kenya"


 


LA PROCEDURA PER  INVIARE
la RICHIESTA di PARTECIPAZIONE


 

Per inviare la propria RICHIESTA di PARTECIPAZIONE occorre:

- Scaricare l'application form  cliccando qui.

- Effettuare il versamento della quota di partecipazione di 130,00 euro  sul c/c n. 81765000,  intestato all'associazione culturale OIKOS con causale del versamento "Contributo volontariato medio lungo termine" oppure sul c/c bancario14042.46 intestato all'associazione OIKOS Code IBAN:IT 10 I01030 03215 000001404246 BIC SWIFT: PASCITM1R15 indicando nella causale del versamento "Contributo volontariato medio lungo termine" e inviare l'attestazione del versamento  via fax (tel 06/5073233)  o in allegato alla e,mail all'indirizzo volontariato@oikos.org 

- Inviare l'application debitamente compilata in inglese o in francese all'indirizzo telematico volontariato@oikos.org, preferibilmente tre  mesi prima della data di inizio della attività.    Occorre tener conto a tal proposito che una richiesta inviata con tempestività consente anche un'adeguata preparazione e organizzazione.

L'inizio delle attività è subordinato alla disponibilità di ciascun volontario. OIKOS cerca  di favorire la partecipazione di tutti senza precludere la possibilità di fare volontariato ad alcuno.

Gli interventi di volontariato a medio e lungo termine sono progetti individuali e personalizzati e vengono definiti in base alle linee guida esposte in questa pagina, a seguito di un incontro di orientamento che ha luogo presso la sede operativa dell'OIKOS a Roma, che tiene conto delle motivazioni e delle competenze di ciascun volontario.   

Per ulteriori informazioni scrivere a: volontariato@oikos.org


 


 

BACK | HOME VOLONTARIATO | HOME OIKOS | HOME INFORMAGIOVANI

 
 

   Copyright © 2000 Associazione Oikos